Inutile negare l’evidenza: se volete che la vostra azienda venda con successo un servizio o un bene fisico, raggiungendo il maggior numero di potenziali clienti, il miglior veicolo in grado di farlo è un buon sito dotato di eCommerce.

Ma partendo da zero, senza conoscenze in materia e approcciando l’idea per la prima volta… come si deve procedere? In questo post vedremo gli step da seguire per fare un eCommerce e le questioni pratiche da tenere in considerazione. Non saranno fornite nozioni tecniche, ma semplicemente una lista di tutti gli aspetti pratici che vi troverete a dover risolvere e qualche consiglio su come farlo.

Ecco una pratica check list di ciò che dovrete fare:

  • Un sito istituzionale che vi rappresenti (Chi siamo, Cosa facciamo…)
  • Una sezione eCommerce all’interno di questo sito
  • Acquistare un dominio che vi identifichi al meglio (Es. www.scarpedamontagna.it)
  • Scegliere e acquistare l’hosting per il vostro Sito
  • Stipulare un accordo con un Gateway di Pagamento
  • In caso di bene fisico: stipulare accordi con uno o più Corrieri

Vediamo nel dettaglio ognuno dei punti della check list:

Creare un Sito che descriva chi siete
Non potete limitarvi alla sezione di eCommerce, dovete dire all’utente chi siete, come funziona il vostro servizio, come fare a contattarvi in caso di bisogno… In poche parole serve una vetrina istituzionale, più o meno formale, che racconti di voi. Vi consiglio di non darvi al fai-da-te per lo sviluppo del sito, a meno che non abbiate già esperienza in tal senso, perché dare della propria attività un’immagine professionale è assolutamente fondamentale per riscuotere la fiducia dell’utente (ricordatevi che dovrà fornirvi il numero di carta di credito e la fiducia è essenziale).
Inoltre dovete considerare che molti dei vostri futuri clienti consulteranno il vostro sito da smartphone o tablet e che quindi il vostro sito dovrà essere perfettamente responsive (Responsive = in grado di adattarsi automaticamente alla dimensione del dispositivo utilizzato per la visualizzazione) e fare ciò necessita di una certa esperienza in materia.

Logo

Se siete alla fase zero della vostra attività, probabilmente ancora non avete un Logo: anche questo elemento non deve essere trascurato. Avete bisogno di un nome e un logo, che vi rendano immediatamente riconoscibili. Anche per il Logo, suggerisco vivamente di rivolgersi ad un esperto in materia: normalmente chi sviluppa siti cura anche questo aspetto oppure si appoggia a consulenti in grado di aiutarvi.

Contenuti

Il contenuto di un Sito è di grande importanza: descrivete con semplicità e completezza chi siete e cosa fate. Un buon contenuto aiuta Google a proporre il vostro sito quando un utente sta facendo una ricerca e vi premia se fornite informazioni ben scritte e chiare. Usate con cura anche i titoli e i grassetti perché spesso l’utente legge principalmente quelli.

Sito istituzionale

Creare una sezione eCommerce
Acquistare un Dominio
Hostare il Sito
Stipulare un accordo con un Gateway di Pagamento
Stipulare accordi con uno o più Corrieri

Avete altre domande o dubbi?

Contattateci e chiedeteci ciò che volete. Qui trovate il nostro form di contatto: se lo desideriate potete specificare di aver letto questo post ed evidenziare quali altre informazioni vorreste ricevere, saremo più che lieti di fornirvele.